web app desktop web app tablet web app

Researchers at Schools

Le ricercatrici e i ricercatori delle quattro università e del Cnr, incontreranno, a partire da ottobre 2022 e fino all’edizione 2023 della Notte, le studentesse egli studenti delle scuole urbane, suburbane e rurali, di ogni ordine e grado, delle due regioni per illustrare le cinque EU Missions su cui la manifestazione è incentrata.

L’obiettivo è coinvolgerli con le discipline e la ricerca STEAM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria, Arti e Matematica) grazie alle scienziate e agli scienziati che opereranno in maniera sinergica con gli insegnanti in contesti di apprendimento informali. Tutte le attività, nelle scuole, saranno caratterizzate dall’interazione tra ricercatori, insegnanti e studenti sulle attuali sfide della società (cambiamenti climatici, sviluppo sostenibile, salute, ecc.)relativamente alle 5 EU missions.

Il processo di co-design è finalizzato alla creazione di un S-TEAM affiatato, composto da un ricercatore, un insegnante e da studenti. L’S-TEAM può includere più ricercatori di diverse discipline e più classi e insegnanti di diversi istituti per garantire l’interdisciplinarità. Da un lato i ricercatori stimoleranno gli insegnanti a partecipare in modo proattivo alle attività, dall’altro faranno emergere le idee (cases) dei team studenteschi.

I migliori “cases” parteciperanno al contest finale “Case Conference” nel 2023, durante il quale sarà premiato il migliore progetto (testo, video, musica o altri prodotti creativi)