web app desktop web app tablet web app

Membrane per il trattamento delle acque del lago Vittoria e loro riutilizzo: Progetto VicInAcqua

Membrane per il trattamento delle acque del lago Vittoria e loro riutilizzo: Progetto VicInAcqua

Alberto FIGOLI (ITM) – CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE

Il video illustra la preparazione di nuove membrane, lo sviluppo di moduli ed il loro impiego per la purificazione di acque, mediante impianto MBR, prelevate dal lago Victoria in Kenya ed il loro impiego in acquacoltura ed irrigazione. In particolare, le membrane tradizionali usate nei processi di purificazione e trattamento delle acque spesso soffrono del fenomeno del fouling (sporcamento) e bio-fouling.

Questi fenomeni oltre a diminuire le prestazioni delle membrane sono anche responsabili di un aumento dei costi legati alla loro pulizia e sostituzione. Il fouling è riconosciuto come uno dei maggiori fattori limitanti di molti processi a membrana ed ha un particolare impatto nella tecnologia dei bioreattori a membrana (MBR). La membrana sviluppata in questo progetto è caratterizzata da elevate proprietà anti-sporcamento ed è stata ottenuta rivestendo una membrana commerciale con un film polimerico antimicrobico (brevetto ITM-UNICAL-HSKA, WO 2015/044335 A3), in grado di prevenire la crescita di microrganismi sulla superficie della membrana stessa.

Questa caratteristica è altamente desiderabile nei MBR dove al processo di filtrazione operato dalla membrana è affiancato un processo di purificazione biologica delle acque.

You may also like

Page 1 of 23