web app desktop web app tablet web app

Il genoma non-codificante: da “spazzatura” a nuovo bersaglio anti-tumorale

Il genoma non-codificante: da “spazzatura” a nuovo bersaglio anti-tumorale

Nicola AMODIO (DMSC) – UNIVERSITÀ DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO

Il vecchio dogma gene->RNA->proteina assumeva che l’informazione genetica contenuta nel DNA fosse tradotta in proteine, le quali rappresentavano gli unici effettori delle risposte biologiche. Tuttavia, per la quasi totalità, il genoma umano è costituito da RNA non codificanti proteine, definiti in passato “genoma spazzatura” in quanto apparentemente privi di funzione. Studi recenti hanno definito strutturalmente e funzionalmente tale “genoma non-coding”, mettendo alla luce nuove molecole con un ruolo chiave nella patogenesi dei tumori umani. Questa attività è finalizzata alla definizione: i) degli RNA non codificanti, ii) delle metodologie per la loro analisi e iii) del loro coinvolgimento nella tumorigenesi.

You may also like

Page 1 of 22