ABOUT

Il Progetto

SuperScienceMe – REsearch is your R-Evolution

Dopo sei edizioni di successo che hanno avuto inizio all’Unical nel 2014 per poi coinvolgere dal 2018 gli altri atenei calabresi, oltre al CNR e alla Regione Calabria, ottenendo il finanziamento UE, il progetto “SuperScienceMe” ha ampliato il partenariato valicando i confini calabresi e con l’Università degli Studi della Basilicata ha risposto alla call “MARIE Skłodowska-CURIE ACTIONS - European Researchers' NIGHT (H2020-MSCA-NIGHT-2020)”. La Commissione Europea ha dimostrato di apprezzare la proposta progettuale 2020, finanziandola nuovamente, insieme a soli altri 6 progetti in Italia.


Pienamente trasformato e innovato il “format SuperScienceMe” è un vero e proprio processo evolutivo.
SuperScienceMe – REsearch is your R-Evolution è, infatti, il nuovo titolo della Notte dei Ricercatori promossa da Università della Calabria, Università Magna Graecia, Università Mediterranea, Università degli Studi della Basilicata, CNR (ITM, IIA, ICAR, IIT, ISAC, IMAA, ISM, ISPC) e Regione Calabria.
Soggetto capofila di SuperScienceMe è l’Unical, che ha lavorato alla stesura del progetto attraverso lo staff dell’Ufficio di Trasferimento Tecnologico (Liaison Office).

La proposta interessa due regioni limitrofe del Sud Italia, Calabria e Basilicata, che coinvolgono circa 2,5 milioni di persone, per scoprire la meraviglia della scienza come protagonista delle evoluzioni quotidiane che incidono sulla qualità della vita delle persone. Grazie alla sua esperienza in 6 precedenti edizioni, l'Università della Calabria coordina il progetto e una rete di 6 partner, oltre 3000 ricercatori e 34 organismi cooperanti. La storia di SuperScienceMe, infatti, inizia nel 2014, quando nasce come evento dell’Unical e con il titolo di “SuperScienceMe – Research in your Reach”. In quell’anno l’Università della Calabria apre al pubblico le porte dei suoi laboratori offrendo un tuffo nel mare del sapere alla scoperta delle meraviglie scientifiche prodotte. E così sarà per le edizioni 2015 e 2016.
Nel biennio 2018-2019 SuperScienceMe viene presentato alla UE da Unical insieme agli altri atenei calabresi, al CNR e alla Regione Calabria, e viene finanziato. Diventa così la Notte dei Ricercatori dell’intera Calabria.

Nel 2020, forte dell’esperienza maturata SuperScienceMe si è EVOLUTO cimentandosi, così, in una nuova e avvincente sfida: un viaggio, o meglio il viaggio, quello che ognuno di noi ha sognato almeno una volta nella vita: il viaggio nel tempo.
Nasce, così, “SuperScienceMe - REsearch is your R-Evolution” con l’obiettivo di raggiungere il grande pubblico, attirare l'interesse dei giovani, ispirare la scelta delle carriere di ricerca, ridurre la distanza tra scienza e cittadini, far comprendere il ruolo dell'Europa nello sviluppo locale.

Perché la scienza è per tutti! Parola di SuperScienceMe
SIDE EVENT

Scopri la costellazione di eventi
correlati al progetto


CORNER

I corner
del progetto


STORIA

Le edizioni precedenti
della Notte dei Ricercatori - SuperScienceMe


1+
Accedi