Catturare la luce del sole per modellare un futuro sostenibile

Il mondo attorno a noi potrà diventare più accogliente, sostenibile e “verde” anche grazie alla progettazione di nuovi nanomateriali intelligenti in grado di utilizzare in maniera efficiente l’energia solare.
In un futuro non molto lontano nuovi materiali a base di perovskiti permetteranno di trasformare qualsiasi tipo di superficie – come i muri o le finestre delle case e persino i cellulari o i computer – in piccoli pannelli fotovoltaici.
Questi nuovi materiali a base di perovskiti e di semplici piccole molecole organiche, possono cambiare colore in base alla temperatura (ad esempio caldo-freddo), convertire la luce del sole in energia o emanare luce molto intensa anche per usi in ambito sanitario.
In questa attività mostreremo come studiare e progettare l’architettura molecolare delle perovskiti e di altri sistemi chimici attraverso migliaia di computer (supercomputer) distribuiti in Italia e in diversi paesi europei, per rendere migliori le proprietà di questi materiali ed ottenerne di più innovativi in grado di migliorare la qualità della vita delle persone e del nostro pianeta.